CARNEVALE DI FOIANO DELLA CHIANA (CIRCA 30KM DA AREZZO)
Il carnevale più antico d'Italia

10-17-24 Febbraio e 3-10 Marzo 2019
Per maggiori informazioni su orari e biglietti: http://www.carnevaledifoiano.it/

SCOPRI...AREZZO 
visita guidata della città.
Ogni sabato mattina ore:10:30

"AREZZO CLASSICA" la stagione concertistica 2018-2019, dedicata alla musica sinfonica e da camera.
Dal 16 Novembre 2018 al 17 Aprile 2019 ad Arezzo.

Il cartellone, voluto da Comune di Arezzo insieme alla Fondazione Guido d’Arezzo e realizzato in collaborazione con CaMu – Casa della Musica di Arezzo (un progetto della Scuola della Musica di Fiesole), propone 7 spettacoli che da novembre 2018 a aprile 2019 porteranno nella città toscana alcuni dei più acclarati interpreti per un viaggio all’insegna delle emozioni.
Il sipario su Arezzo Classica si alzerà venerdì 16 novembre alle ore 21 al Teatro Petrarca con un appuntamento che si preannuncia imperdibile.
L’Orchestra Sinfonica di Sanremo, sotto la direzione di Massimiliano Piccioli, propone al Teatro Petrarca (16 novembre, ore 21) il Concerto in re minore per due violini e orchestra BWV 1043 di Johann Sebastian Bach e la versione per orchestra d’archi del Quartetto in do maggiore op. 19 di Ferruccio Busoni. Solisti per il concerto bachiano saranno Cristiano Rossi, violinista dalla prestigiosa attività sui palcoscenici internazionali e Marco Bigarelli, primo violino del complesso ligure.

Nel secondo concerto (Teatro Petrarca, 2 dicembre, ore 19) la magia della scrittura musicale per il cinema si offre all’ascolto dal vivo grazie a Gli Archi di Santa Cecilia, all’oboista Paolo Pollastri ed al violoncellista e direttore Luigi Piovano. Tutti insieme saranno interpreti del Concerto per archi di Nino Rota, della versione per violoncello ed orchestra d’archi della colonna sonora che Ennio Morricone scrisse per il celebre sceneggiato televisivo Mosè (1974); sempre di Morricone ascolteremo anche lo struggente tema Gabriel’s oboe dal film Mission (1986); non poteva mancare la musica di Nicola Piovani, che in Buongiorno Principessa da La vita è bella (1997) ha colto uno dei successi più smaglianti della sua intensa attività compositiva per il cinema.

Il 27 gennaio (Teatro Petrarca, ore 17) avremo l’onore di ritrovare Bruno Canino, inarrivabile camerista al fianco dei più grandi interpreti da oltre mezzo secolo, stavolta insieme ai giovani musicisti del Quartetto Adorno, complesso nato nel 2015 ma già ben inserito nel circuito dei concerti grazie all’affermazione in importanti competizioni internazionali; alle intime sonorità del Quartetto in sol minore op. 10 di Debussy seguirà l’imponente costruzione brahmsiana del Quintetto in fa minore per pianoforte e archi op. 34a.

Sempre al Teatro Petrarca (11 febbraio, ore 21) saranno di scena gli smaglianti strumentisti che compongono l’ensemble I Virtuosi del Teatro alla Scala, impegnati insieme alla spalla dei violoncelli Sandro Laffranchini in un programma di aurea classicità che accosta Haydn, Mozart e Boccherini.

L’appuntamento successivo è per domenica 24 febbraio alle 18 nell’intimità della Casa della Musica (Palazzo della Fraternita dei Laici, piazza Grande), con le Sonate di Brahms per violino e pianoforte, cimento esecutivo di due cameristi di grande esperienza quali il violinista Christophe Giovaninetti ed il pianista Tiziano Mealli.

Sarà ancora la Casa della Musica ad ospitare il concerto del 22 marzo (ore 21), nel quale il Quartetto Felix, giovane ed interessante ensemble di archi e pianoforte, propone due lavori del pieno romanticismo strumentale: il Quartetto in mi bemolle maggiore op. 47 di Robert Schumann ed il Quartetto in sol minore op. 25 di Johannes Brahms.

Per l’ultimo concerto (17 aprile, ore 21) il Teatro Petrarca accoglie la violinista Isabelle Faust, la cui celebrata attività internazionale non necessita certo di presentazioni: la musicista tedesca propone al pubblico aretino la sua esegesi interpretativa della scrittura bachiana, con l’esecuzione integrale delle Sonate e Partite per violino solo.

Biglietti Costo da 30.00 a 5.00 euro.

Vendita biglietti e abbonamenti

Officine della Cultura via Trasimeno 16; nel luogo del concerto per l’intera giornata in cui si svolge lo spettacolo
Online: TicketOne
Info biglietti e abbonamenti: Officine della Cultura 0575 27961
Info sulla stagione: 0575 356203;Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

INTERNATIONAL DOG SHOW
MOSTRE SPECIALI SABATO 9 FEBBRAIO 2019

Chihuahua a Pelo Lungo – Chihuahua a Pelo Corto

MOSTRE SPECIALI DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019

Australian Shepherd, Bobtail, Terrier Nero Russo, Zwergschnauzer, Schnauzer, Riesenschnauzer, Pinscher, Zwergpinscher, Affenpinscher, Pinscher Austriaco a Pelo Corto, Rottweiler, Leonberger, Shar Pei, Akita, Tutte le Razze tutelate dalla SIPS, Setter Inglese, Epagneul Breton, Cavalier King Charles Spaniel, Chihuahua e Pelo Lungo, Chihuahua a Pelo Corto

Prima Chiusura – First Entry Close 10/1/2019
Seconda Chiusura – Second Entry Close 20/1/2019

RADUNI SABATO 9 febbraio 2019 – inizio ore 14:00

Club Cane Lupo Cecoslovacco – Bovaro del Bernese – Volpino Italiano

RADUNI DOMENICA 10 febbraio 2019 – inizio ore 14:00

Bassethound

Prima Chiusura – First Entry Close 20/1/2019
Seconda Chiusura – Second Entry Close 30/1/2019

OPERA E BALLETTO LIVE PRESSO L'ARENA EDEN - AREZZO

Rassegna “Opera&Balletto Live”, quattro appuntamenti proiettati in diretta con Nexo Digital dalla storica Royal Opera House di Londra per illuminare Arezzo con le grandi produzioni internazionali dell’opera lirica.
Appuntamento inaugurale martedì 22 gennaio, con inizio alle ore 19:45, con “La dama di Picche”, la rinomata opera di esplorazione sull’ossessione romantica di Pëtr Il'ič Čajkovskij scritta nel 1890 a partire dall’omonimo racconto di Aleksandr Puškin. “La dama di Picche” andrà in scena nella nuova produzione dell’acclamato regista norvegese Stefan Herheim.
Martedì 19 febbraio, con inizio alle ore 20:15, sarà il balletto “Don Chisciotte” nella produzione di Carlos Acosta a rendere omaggio questa volta al colore della Spagna romantica.
Martedì 2 aprile ancora opera, con inizio alle ore 19:15. Di scena “La forza del destino” di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave rappresentato per la prima volta a San Pietroburgo nel 1862. L’opera epica verdiana sarà rappresentata alla Royal Opera House dopo oltre un decennio nella spettacolare produzione di Christof Loy della Dutch National Opera.
Chiusura di rassegna martedì 30 aprile, con inizio alle ore 19:45, con il dramma lirico “Faust” composto da Charles Gounod e rappresentato per la prima volta a Parigi nel 1859.
Tutte le proiezioni sono sottotitolate in italiano. Ingresso ridotto per gli under 35 gli over 65. Riduzione speciale per gli studenti dei Licei Musicale e Coreutico.
Info e prevendite: Officine della Cultura, via Trasimeno 16, tel. 0575 27961; Cinema Eden, via Guadagnoli 2, tel. 0575 353364.

  • 1
  • 2